Vai ai contenuti

Monitoraggio vibrazionale edifici

Geofisica > Tecniche > Sismica Passiva

La sismica passiva si basa sulla misura e l’analisi delle vibrazioni del terreno indotte da sorgenti non controllate.

Monitoraggio vibrazionale edifici
L'analisi e il monitoraggio vibrazionale viene applicato, mediante l'utilizzo di velocimetri o meglio ancora accelerometri triassali, alle problematiche connesse alle vibrazioni nei terreni che possono provocare lesioni agli edifici civili, manufatti (ponti, viadotti, complessi monumentali e strutture di “pregio” . La normativa sul monitoraggio delle vibrazioni più aggiornata è la UNI 9916 del 2004, che fornisce una guida per la scelta di metodi appropriati di misura e di trattamento dei dati acquisiti.

Torna ai contenuti